SetUp Contemporary Art Fair valorizza gli artisti e curatori under 35 presentati dalle gallerie conferendo al migliore di loro un premio che consiste in 1000 € per il migliore artista e 500 € per il migliore curatore.

La giuria è composta dal Comitato Scientifico (Diego Bergamaschi e Silvia Evangelisti) e dal Comitato Direttivo (Simona Gavioli e Alice Zannoni).

I vincitori dei Premi sono stati proclamati venerdì 27 gennaio alle dalle ore 20.00 alle ore 21.00 presso l’Area Talk.

Premio SetUp miglior artista under 35

Motivazioni: per la capacità di osare dando il senso della leggerezza al peso materico del cemento e per la capacità di creare equilibrio tra le forme geometriche del volume e lo sfumato del colore, interpretando in senso astratto il tema della manifestazione, vince il Premio SetUp miglior Artista under 35 Alice Paltrinieri con l’opera Celeste rappresentata da Spazio Espositivo EContemporary di Trieste.

Premio SetUp miglior curatore under 35

Motivazioni: per la capacità di esprimere in modo conciso e con l’uso di un linguaggio efficace, pur nella semplicità espressiva, il progetto fotografico dell’artista Ilaria Gentilini e per aver dato al lavoro un’interpretazione coerente con il tema dell’edizione di Setup 2017, l’equilibrio, vince il premio SetUp miglior curatore under 35 Michele Medici, con il testo L’equilibrio di un’acrobata senza vertigine. Il progetto è stato presentato dalla Galleria 13 Arte Moderna e Contemporanea di Reggio Emilia

Alice Patrinieri_Celeste_Premio SetUp artista under 35© Rosy Dennetta-2
Michele Medici_ L'equilibrio di un'acrobata senza vertigine_Premio SetUp curatore under 35 © Rosy Dennetta