Lorenzo BruniLorenzo Bruni

E’ critico e curatore indipendente. Nel 2013 è incaricato dal museo KKKC di klaipeda (Lithuania) a realizzare un ciclo di mostre dal titolo “Traveling and trip” e ha iniziato a collaborare con APT Foundation. Nel 2010/2011 è stato selector del Premio Furla per giovani artisti italiani ed ha iniziato il rapporto professionale con la Galleria Enrico Astuni di Bologna. Dal 2000 ad oggi è coordinatore delle attività espositive dello spazio non profit BASE / progetti per l’arte a cui ha affiancato numerose attività curatoriali con la Galleria Civica di Castel San Pietro Terme (2004-2005) e con la Fondazione Lanfranco Baldi, Pelago di Firenze (2001-2004). Scrive saggi, cataloghi monografici e collabora con le riviste italiane Arte & Critica e Flash Art.

Perché SetUp?

Perché fare parte di una giuria per dei premi per
 giovani artisti all’interno di una fiera alternativa credo sia un’iniziativa da sostenere sia per contribuire a diversificare il ruolo delle fiere d’arte oggi nel panorama della crisi economica e del ruolo delle istituzioni sia per monitorare e stimolare la nuova generazione di artisti attivi adesso in Italia.

 

Daria FilardoDaria Filardo

(Palermo 1971). Storica dell’arte e curatrice indipendente, vive a Firenze. Insegna “Arts management and event planning” e coordina il final project del Master in Arts Management allo IED – Firenze, insegna “Modern and Contemporary Art” al MFA e undegraduate program, Saci Firenze, e “Storia dell’arte contemporanea”, Fondazione Studio Marangoni (2001/20011). Dal 1998 al 2000 ha lavorato come curatrice al Palazzo delle Papesse di Siena. Dal 2001 è curatore indipendente. Scrive su cataloghi e su riviste. Si interessa di progetti a lunga scadenza che articola negli anni come: “Distanza come identità?”, le pratiche partecipative come processo, la memoria come frattura.

Perché SetUp?

SetUp perché può portare nuove idee non istituzionalizzate, pensieri e immagini che sono esigenze necessarie e che non avrebbero spazio altrove. Set Up perché è parallela ma non sovrapponibile, perché propone e rischia, perché ridà a Bologna uno spazio sperimentale.

 

Helga MarsalaHelga Marsala

E’ giornalista, critico d’arte e curatore attiva nel campo delle arti visive con incursioni nel mondo della politica, della musica, della moda e più in genere dei linguaggi creativi contemporanei.
Membro della direzione di Artribune e responsabile di Artribune Television, collabora occasionalmente con blog e testate di attualità culturale e politica. Ha fatto parte dello staff di curatori per il Premio Cairo (2012) e della Giuria Stampa del Premio Arte Laguna (2012). Collabora con la GAM – Galleria d’Arte Moderna di Palermo ed è membro del comitato scientifico di S.A.C.S., Museo Riso / Dipartimento Beni Culturali dell’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

Perché SetUp?

SetUp sì, perché nasce come spazio di ricerca, attento anche a ciò che sta fuori dal mainstream. Perché sceglie un’occasione importante di visibilità, agganciandosi alla fiera madre bolognese, ma per raccontare una storia differente. Il tentativo di coniugare qualità e freschezza, energie nuove e rigore strutturale, vale la scommessa di un sostegno e di una condivisione.

2A EDIZIONE

schedule
23 - 26 / 01 / 2014
Bologna, Autostazione
Piazza XX Settembre, 6



MAIN PARTNER

Giovani Imprenditori Unindustria

RICREATORIUM

Crowdfunding campaign
idea ginger

INSTAGRAM