Yearly Archives:' 2014

You are here: Home » 2014

SetUp in trasferta: ci racconteremo alla Pechakucha Night Cagliari #5

Venerdì 21 marzo 2014 arriva la primavera e torna PechaKucha Night @Cagliari che per questa quinta edizione si trasferisce nella splendida cornice dell’Hangar Eventi di Campidarte, il centro culturale nato dal recupero di quattro capannoni inutilizzati nella campagna di Ussana da tre giovani designer: uno spazio di 1000mq riconvertito dove creatività, design e convivialità creano un’atmosfera unica.

Durante la serata verrano presentati 15 progetti non convenzionali e innovativi che si presenteranno al pubblico con la formula 20×20 (ovvero 20 slide da 20 secondi ciascuna per un totale di 6 minuti e 40 secondi) e ci saremo anche noi di SetUp Art Fair a raccontare la storia del nostro progetto…6’40” sono davvero una bella sfida!

Venerdì 21 marzo 2014, dalle ore 20.00 alle ore 3.00
PechaKucha Night @Cagliari #5
Campidarte, SP 128, Km 3, Ussana, IT

pkn.cagliari@gmail.comwww.pechakuchacagliari.wordpress.com

A SetUp si "barattano" sogni con disegni

Print About Me e Setup Art Fair sono liete di presentare:
Dream Circus by Piri Piri Atelier di Daniele Catalli
Venerdì 24 dalle 17.00 alle 18.45 e successivamente dalle 22.30 alle 24.00 il progetto farà tappa nel SetUp Blab per raccogliere e scambiare i vostri sogni.

Il pubblico è invitato a raccontare per iscritto un sogno o un incubo che li ha colpiti particolarmente. Per ogni sogno raccolto, vengono realizzati uno o più disegni.
In cambio del proprio sogno le persone ricevono il disegno generato dal sogno di un’altra persona, scelto tra quelli disponibili, con l’unico criterio di seguire l’istinto e la suggestione nella scelta dell’immagine. Man mano che i sogni vengono scelti, l’installazione cambia, lasciando il posto a nuove immagini.

SetUp va in città

 

SetUp nel 2014 va anche in città: due gli eventi in programma!

Il primo è in via Filippo Turati 8/a, con Fina Estampa che, in collaborazione con l’Associazione Culturale Artierranti, propone un percorso fotografico realizzato dagli artisti Marcella Fierro e Gianluca Simoni che dialogano presentando rispettivamente il lavoro realizzato a New York e a Kashgar, in Cina. Alla fine dei due diversi viaggi gli artisti si incontrano e si confrontano a Bologna, nel quartiere della Bolognina.

Il secondo appuntamento si trova in via Saragozza 23/B presso lo studio Zironi Architetti. Qui, l’artista e architetto Michele Zironi presenterà Realtà appannate con opere edite e inedite: sperimentazioni pittoriche di un vedere talvolta iperrealista e fotografico, talvolta impreciso e fuori fuoco.

 

 

 

 

SetUp e la partnership con roBOt Festival

Vicine nel percorso di crescita, accomunate dalla stessa visione e convinzione del fare cultura attraverso la ricerca e un po’ di follia, le due realtà si affiancano nella settimana del contemporaneo, per fare di Bologna una delle capitali dell’arte e della cultura internazionale.

Come?

Dalle ore 21 di venerdì 24 gennaio, roBOt animerà la nostra sala Talk con la performance multimediale da uno degliAppunti per un novissimo bestiario, ongoing project di Fedra Boscaro e Tommaso Arosio; a seguire l’associazione Shape condividerà la propria esperienza presentando il proprio lavoro in ambito creativo e di ridensificazione del panorama culturale cittadino con il talk “Unconventional. La storia di roBOt festival

A degna conclusione, il party del venerdi sera di SetUp sarà targato roBOt, con il secondo appuntamento della rassegna roBOt paths al LOCOMOTIV CLUB Bologna, dalle 23.00 in poi dove il duo Fake Samoa completerà la serata con la performance “Spiral Composition”.

Per ulteriori informazioni: www.robotfestival.it

Lavinia Turra veste SetUp

Divise creative per SetUp che quest’anno indosserà la linea “CON DENTRO LE PAROLE” di Lavinia Turra.

Ed io che faccio abiti con le mani mentre col cuore continuo a sognare un mondo migliore e una esistenza degna per tutti, ecco che immagino che ogni voce sia un filo; ed io possa tessere la stoffa di una vita buona, bella, giusta, perché vivere è bene, ed io credo sempre più nella vita, nonostante tutto e tutti. Questo è il mio urlo gentile. Questa nuova tappa del cammino di Con dentro le parole propone dunque: capsule collection T-SHIRT” (Lavinia Turra).

Che cosa dirà l’urlo gentile di Lavinia Turra a SetUp?